Masterclass di Flauto 2013

La masterclass tenuta dai maestri Bruno Cavallo e Giuseppe Dinardo si terrà con il seguente calendario:

9 maggio 2013 dalle ore 15 alle ore 19
10 maggio 2013 dalle ore 11 alle ore 18
11 maggio 2013 dalle ore 11 alle ore 18 - concerto finale alle ore 19,30 (Salone del Conservatorio)

Bruno Cavallo (già primo flauto del Teatro alla Scala di Milano) e Giuseppe Dinardo (concertista e docente), entrambi personaggi di spicco nel panorama flautistico internazionale, saranno ospiti del Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli per una masterclass flautistica che si svolgerà dal 9 all’11 maggio 2013 presso la sede del Conservatorio e sarà incentrata sullo studio ed esecuzione dei due concerti per flauto e orchestra di W.A.Mozart, oltreché sull’approfondimento dei principali passi orchestrali la cui esecuzione è solitamente richiesta nei pubblici concorsi per posti in orchestra.
Il calendario dettagliato della masterclass prevede: giovedì 9 maggio lezione dalle 15 alle 19, venerdì 10 maggio  lezione dalle 11 alle 18 ,  sabato 11 maggio lezione dalle 11 alle 18 e concerto finale alle ore 19,30 nel Salone del Conservatorio. Il concerto,  intitolato significativamente Lesfluteslégères, ha in programma brani di Mozart, Briccialdi-Verdi, Rota, Godard, Dubois  affidati ai corsisti con  la partecipazione dei Maestri Cavallo e Dinardo.
La masterclass è aperta anche a studenti esterni al Conservatorio, previo pagamento di €100,00 per gli effettivi e €40,00 per gli uditori. Basterà presentarsi con la ricevuta del versamento effettuato a favore del Conservatorio  “Nino Rota” di Monopoli sul numero di  c/c 13800743 con causale -Contributo Seminario di flauto B. Cavallo-  il primo giorno di lezione.Agli stessi, come agli allievi interni,  riconoscimento crediti in base alle ore svolte.
Il numero totale di ore del seminario sarà di 18 ore.
Per ulteriori  informazioni  potete contattare direttamente il M° Angelo Ragno Coordinatore del progetto al numero di  cell. 348 5114244 o tramite mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Submit to Facebook