Giuseppe_Carbonara

Giuseppe CARBONARA

Trombone 



GIUSEPPE CARBONARA

Nato a Capurso (Bari) nel 1962, ha studiato presso il Conservatorio di Musica “N.Piccinni “di Bari, diplomandosi in Trombone sotto la guida del M° Michele Valerio. Successivamente si è dedicato allo studio della Strumentazione per Banda seguendo le lezioni del Maestro Boncompagni.
Nel 1982 entra a far parte dell’orchestra del Teatro “Petruzzelli” di Bari con il ruolo di altro 1° trombone, con questa prestigiosa formazione collabora per oltre venti anni.
In questa compagine ha modo di affinare la propria preparazione artistica, avendo la possibilità di incontrare Direttori di fama internazionale (Abbado, Ziino, Oren, Franci, Pidò, Renzetti, Gusella, Gatti, Severini ecc).
Nel 1983 vince il 1° Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Città di Stresa”.
Nel 1986 è chiamato dal M° Oren a collaborare ad una stagione lirica presso il Teatro “S.Carlo” di Napoli.
Direttore di banda dal 1983, ha guidato i complessi bandistici di “Mola di Bari”, “Rutigliano” e “Noicattaro”, ottenendo numerosi riconoscimenti e premi (fra gli altri la “Bacchetta d’oro” nell’ambito della Stagione di Concerti del 1999). Alla guida di queste formazioni ha diretto oltre duemila concerti, spaziando dal Classicismo al Novecento in un vasto repertorio lirico e sinfonico.
Invitato a partecipare al “Ravenna Festival 2000”con il complesso bandistico dell’Associazione “G. Puccini” di Noicattaro, ha diretto un concerto alla presenza del celebre direttore Riccardo Muti, il quale ha avuto parole d’elogio e apprezzamento per la direzione e l’omogeneità dell’esecuzione.
Ha trascritto per banda diversi concerti e musica sinfonica dei seguenti autori: Mozart, Vivaldi, Haydn, Hummel, Rossini, Verdi, Mercadante, Paganini, Mendelssohn, Monti, Bizet, Beethoven, Tchaikovsky.
Inviato come rappresentante del conservatorio di musica “N. Rota” di Monopoli, ha rivestito il ruolo di 1° trombone nell’orchestra dei Conservatori di Musica Italiani prendendo parte a concerti trasmessi in mondovisione con la presenza del Santo Padre Giovanni Paolo II (nel Natale 2004) e Benedetto XVI (nel marzo 2006 e 2007).
Nel settembre 2010, l’amministrazione comunale di Capurso lo ha insignito del premio “Capursese dell’anno” per speciali meriti artistici.
Docente dal 1982, è attualmente titolare della Cattedra di “Tromba e Trombone”   presso il Conservatorio di musica di Stato “Nino Rota” di Monopoli (Bari), nonché Professore di “Prassi esecutiva e metodologie” nei corsi accademici di secondo livello presso lo stesso istituto. 
Submit to Facebook