guarino.jpg 300pp

Giovanni GUARINO

Teoria e tecnica dell'interpretazione scenica 

 

  


Giovanni GUARINO

BARITONO nato a Molfetta e residente a Putignano .

Dal 1997 Docente di Arte Scenica presso i Conservatori di Matera, Trapani e Foggia ora è titolare della cattedra di Arte Scenica presso Il Conservatorio “N.Rota” di Monopoli.

Ha studiato canto alla scuola del soprano Maria Vittoria Romano. La sua attività professionale ha inizio nel 1989 vincendo la 43° edizione del Concorso di Canto “A.Belli” di Spoleto Teatro lirico Sperimentale dove debutta ne “L’Italiana in Algeri”(Taddeo) di G.Rossini e ne “Il Maestro di Cappella” di D.Cimarosa.

Sempre nel 1989 è 2° classificato per il ruolo di Masetto nel “Don Giovanni” di W.A.Mozart al Concorso internazionale “Toti dal Monte” di Treviso.Nel 1994 ottiene il premio speciale della giuria al Concorso internazionale “M.Del Monaco” di Marsala (Tp).Nel 1997 è finalista a Tokyo al Concorso internazionale Operalia di Placido Domingo. Ha frequentato stage di perfezionamento oltre che al Teatro dell’opera di Roma , all’Accademia d’Arte drammatica Silvio D’amico inoltre si è perfezionato per il lato vocale con Sergio Segalini Claudio Desderi e Bruno De Simone .Oltre a tenere numerosi concerti e recitals in Italia ed all’estero ,ha cantato nelle stagioni liriche dei Teatri: Verdi di Trieste (festival internazionale dell’operetta Wiener Blut, Boccaccio, Sogno di un Valzer ecc. ed Evgenji Onegin 1991-92-93-96-97), Comunale di Firenze (La bella verità (Tolomeo Nattagessi)di N.Piccinni 1994 e l’Inganno felice (Tarabaotto) di Rossini 1996), Rossini di Pesaro (Il Barbiere di Siviglia (Figaro) 1992),Bellini di Catania (La Fanciulla del west (Happy) 1994) ,Caio Melisso e Nuovo di Spoleto (Vari titoli) ,Petrarca di Arezzo (Il Campanello (Enrico) di Donizetti 1996) ,il Morlacchi di Perugia (L’Italiana in Algeri (Taddeo) 1989 e Barbiere (Bartolo)di Rossini 1996 La Bohème (Schaunard)di Puccini 1995).

Politeama Greco di Lecce (Puritani (Gualtiero) Bellini,Fedora(Borof e Cirillo) Giordano ,La Bohème(Schaunard) Puccini 1998,La Traviata (Duphol) Verdi 1999,Werther (Le Bailli) Massenet 2001,Le convenienze ed incovenienze teatrali (Maestro) di Donizetti 2002 Il Viaggio a Reims (Antonio) 2003,Andrea Chenier(Mathièu) 2004, 2003 Parigi Comedie studio des Champs elysees nella settimana di musica Italiana La serva Padrona (Uberto e regia)(Paisiello). Verdi di Padova (Tosca (Sagrestano) di Puccini 1998),Comunale di Treviso (Don Giovanni Mozart 1989) Piccinni di Bari (Il Barbiere di Siviglia(Figaro) Rossini 1999, Le donne vendicate (Ferramonte) di N.Piccinni 2000),Werther di Massenet (2005) (Le Bailli) Gianni Schicchi (2006)   Duni di Matera (L’isola dei Pazzi(Sordidone) di Duni 1999) Maruccino di Chieti (Tosca(Sagrestano) 1998, Il Barbiere di Siviglia (Bartolo)2002) Comunale di Rieti (Il Barbiere di Siviglia, La Bohème, Tosca) Verdi di Viterbo (Il Barbiere di Siviglia, Tosca),Bologna per il Bologna Festival (Myslivècek Abramo ed Isacco) . Accanto al celebre soprano K.Ricciarelli ha inaugurato il restaurato Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria facendo parte del cast dell’Opera Adriana Lecouvreur (Michonnèt).Nel 2005 Ha interpretato il ruolo di Calotta ne “Il Cavaliere Errante” di T.Traetta inaugurando il restaurato Teatro Umberto di Bitonto .Ha inoltre partecipato a varie produzioni liriche all’estero in U.S.A. Russia, Australia, Inghilterra,Francia, Germania Brasile. Ha inciso le opere “Fedora” con Katia Ricciarelli e Josè Cura, per la E.C.A. di Roma, L’Isola dei Pazzi di E.R.Duni per la Telemaco, e “Le donne vendicate” di N.Piccinni per la Bongiovanni di Bologna.

Tra i direttori con cui ha collaborato spiccano: B.Aprea, S.Argiris, R.Bonynge, M de Bernart, A.Eschwe, G.Campori, F.M.Carminati, V.Clemente, R.Giovanninetti, P.Maag, M.Marvulli C.Palleschi, F.Pirona, S.Sanna, R.Soltzes, G.Taverna, U.Theimer ,K.L.Wilson tra i registi ricordiamo M.Avogadro, L.Cavallo, G.C.Cobelli, F.Crivelli, E.Dara, G.De Bosio, B.De Tomasi, F.Esposito, A.Fassini, M.Mirabella, I.Nunziata, A.Piccardi, G.Pressburgher, S.Sinigaglia, F.Trevisan, P.Trevisi.

.

Rilevante è anche la sua attività di Regista Lirico ; ha infatti allestito opere tra cui spiccano   “La Serva Padrona” di G.Paisiello , opera andata in scena in più città in Germania e a Parigi (Comèdie des Champs Elysèes) nell’ambito della rassegna “Les Italiens” e L’Orfeo ed Euridice di Gluck per il liceo Musicale G.Paisiello di Taranto. Per l’Accademia del Canto di Gravina ha curato le messe inscena di Don Giovanni di Mozart,Tosca di Puccini, e Don Pasquale di Donizetti.

Per Il Conservatorio di musica “N.Rota” di Monopoli ha curato e coordinato i seguenti progetti curandone anche la Regia

1-       la   prima messa in scena moderna della Farsa di Giacomo Insanguine “Pulcinella Finto maestro di musica”

2-       l’opera “il Barbiere di Siviglia” di G.Paisiello ,

3-       l’operetta “La Vedova Allegra” di Franz Lehàr nel centenario dalla prima messa in scena

4-       La Vedova Allegra in Albania

5-       l’opera Rita di G.Donizetti ,

6-       l’opera Fra Cipolla di Mancinelli

7-       il Maestro di Cappella di D.Cimarosa.

8-       dittico Dóna Flor di Van Westerhout e Gianni Schicchi di Puccini

9-       Il Cappello di Paglia di Nino Rota

10-   I due timidi-la notte di un Nevrastenico di Nino Rota

  • Ha coordinato lo stage di Canto con il baritono Sterkel e il chitarrista M°Leopoldo Saracino, il secondo incontro dello stage di canto a Monopoli con College of Music, Chung-Ang Corea
  • Nella settimana delle arti U.S. ha curato la conferenza concerto sull’opera Il barbiere di Siviglia di G.Rossini e una conferenza sull’opera buffa.
  • Più partecipazioni come baritono solista a Recital ed attività promozionali del Conservatorio (Concerto per la polizia 2005, concerto di beneficenza per lo tsunami, festa dell’acqua ecc. ecc.)
  • Ha fatto parte al Primo Consiglio Accademico del triennio 2006-2009. 
Submit to Facebook