IMG 8559 resize

Angelo Michele RAGNO 

Flauto

 

 

 


ANGELO MICHELE RAGNO

 

ANGELO RAGNO  si è diplomato giovanissimo presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari.
Successivamente è stato allievo di Peter Lukas Graf, ed ha seguito corsi di perfezionamento con Aurel Nicolet e J. Galway.
Ha suonato in duo con P. L. Graf , ed ancora  con  Michel  Debost.
Vincitore di concorsi nazionali (Mondovì, 1° flauto Banda della Guardia di Finanza), dal 1985 al 1991 (anno dell’incendio) è 1° flauto dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli di Bari con cui ha effettuato tournée (URSS, BRASILE, EGITTO, FRANCIA, SPAGNA, AUSTRALIA), incisioni discografiche (Fonit Cetra, Sony Classical,) e registrazioni, sia radiofoniche che video, dal vivo per la RAI.
Svolge intensa attività concertistica in Italia e all’estero, da solista e come componente delle diverse formazioni da camera costituitesi all’interno dell’orchestra stessa.
Incide per le case discografiche Rainbow Classics, Stradivarius.
Dal 1983 è titolare della cattedra di Flauto presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (Bari).
Nel 1991 ha fondato e presieduto fino al 1997 l’Associazione Artistica Culturale “Orchestra Filarmonica Teatro Petruzzelli”.
Dal  25 al 28 ottobre 2001 ha partecipato al 6° Festival Italiano del Flauto organizzato dall’Accademia Italiana del Flauto.
Nel 2004 ha fondato l’Associazione Musicale “Società dei Concerti di Bari” della quale è  Presidente.


Opinioni

Recensione su rivista Giapponese Late Romanric Music 2004 – Il flautista Angelo Ragno è italiano. Ha studiato con Graf, Nicolet, e Galway, per questo si vede che ha una sensibilità internazionale. Il suono è molto compatto e l’intonazione e la tecnica sono molto precisi. Ascoltando questo CD ho pensato che A. Ragno ha tante possibilità di presentarsi sulla scena internazionale.
Rivista Flautistica FaLaUt   Onorio Taralli   -  Settembre 2002   - Di gran pregio questo CD con il quale A. Ragno e G. Dalfone ci offrono una interessante lettura  di brani flautistici appartenenti al repertorio più “consolidato”………..Apprezzabilissima la lettura della Suite di C. Widor, resa con un ottimo insieme dai due interpreti e una tecnica ben misurata, in cui il flautista  Ragno da ampia dimostrazione soprattutto nello scherzo.
Slobodna Dalmaclia 3 giugno 2000   Sanja Drazic  -   E’ eccezionalmente musicale e suona con piacere, portando ogni frase al termine nel modo più naturale possibile, come se fosse stata immaginata così e in nessun altro modo. Questo significa entrare fino all’essenza dell’ispirazione del compositore.
Cd Classica     marzo 1999      Marco Biotti  -  Di ottima fattura l’interpretazione. Ringraziamo gli interpreti (Angelo Ragno al flauto e Gerlando Dalfone al pianoforte) per averci fatto conoscere la Sonata dell’inglese J.F. Barnett e la Suite in 4 tempi di C.- M. Widor colmando così un vuoto nella discografia.
Rivista  Piazza     Luglio 1999      Pierfranco Moliterni  -  La fluidità del fraseggio ed il suo bel suono ne fanno un noto flautista pugliese di vasta esperienza professionale.
Quotidiano Roma  giugno 1998  Serena Serio - Così su un ovattato ed incantato tappeto sonoro profuso dall’arpa si è stagliata la suadente linea melodica, con un suono ammaliante, del flautista Angelo Ragno.
Rivista  Syrinx     luglio 1998       Mario Caroli  -  L’esecutore Angelo Ragno non si fa ingannare dalle mille insidie che questa musica offre a partire dall’intonazione che risulta sempre controllatissima.
M° Donato Renzetti    -   Il flautista Angelo Ragno ha mostrato ottime qualità musicali ed un serissimo professionismo; doti che per la riuscita di una esecuzione sono indispensabili.
Rivista Musica e Scuola      giugno 1996   Daniele Mezzatesta -   Angelo Ragno, ha rispettato con cura il senso agogico della partitura, e scevro da manierismi da virtuoso tout-court ha mostrato una maturità interpretativa da vero solista.
La Gazzetta del Mezzoggiorno  febbraio 1993  Nicola Sbisà  -  L’Orchestra del Teatro Petruzzelli, ha offerto una impeccabile esecuzione di musiche di Vivaldi  con l’ eccellente solista  Angelo Ragno

website: www.angeloragno.com

youtube: angelo ragno


 

ANGELO MICHELE RAGNO (english biography)

At a very young age Angelo Ragno graduated from the “N. Piccinni” Conservatoire in Bari.  Later on he studied with Peter Lukas Graf and has specialized with Aurel Nicolet and J. Galway.
He has performed in duos with P.L. Graf and with Michael Debost.
A winner in national competitions ( Mondovì, 1st flute in Revenue Guard Corps Band), since 1985 he has been the 1st flute in the Petruzzelli Theatre Orchestra with which he went on tours (former USSR, Brazil, Egypt, France, Spain, Australia), has made recordings (Fonit Cetra, Sony Classical) and live radio/video recordings for RAI (Italian Broadcasting Corporation).
He is engaged in intense concert activities in Italy and abroad, both as the soloist and as a member of several chamber orchestras, that he and fellow musicians have founded. 
He records for the Rainbow Classics and Stradivarius.
Since 1983 he has been full time Prof. of flute at “Nino Rota” Conservatoire  in Monopoli (Bari). 
In 1991 he founded and presided over the Artistic Cultural Association “ Orchestra Filarmonica Teatro Petruzzelli” (Petruzzelli Theatre Philarmonic Orchestra) until 1997.
From October 25th to October 28th 2001, he took part in the 6° Festival Italiano del Flauto (VI Italian Flute Festival) organized by the Accademia Italiana del Flauto (Italian Flute Academy).
In 2004, he founded the “Società dei Concerti di Bari” (Bari Concert Company) Musical Association of which he is President.  
 
Critical Appraisal
Review in the Japanese Journal  Late Romantic Music -  2004 The flautist, Angelo Ragno is Italian. He has studied with Graf, Nicolet and Galway which is a sign of his international experience. His sound is rich, his intonation and technique extremely correct and clearly stated. Listening to this CD, I thought that Angelo Ragno is in with an excellent chance of appearing on the international scene.
Review in the Flute Journal FALAUT, by Onorio Taralli, September 2002 Of great value is this CD in which A. Ragno and G. Dalfone offer interesting renderings of pieces for the flute,  belonging to its great repertory. […] Their excellent, acclaimed rendering of Suite by C. Widor, is played with effective technique of which the flautist Ragno gives clear proof, particularly in the scherzo.
Review in Slobodna Dalmacia by Sanja Drazic,  June 3rd  2000   [Angelo Ragno] is an extremely gifted musician who enjoys playing and whose phrasing reaches such great naturalness, as if it were conceived in this very way and no other. 
Review in the Journal CD CLASSICA by Marco Biotti, March 1999 The interpretation is excellent. We thank the flautist Angelo Ragno and pianist Gerlando Dalfone for having introduced us to Sonata by the English composer J.F. Barnett and  Suite in four tempos by C.M. Widor, thus filling a gap in discography.
Review in the Journal  Piazza by Pierfranco Moliterni,  July 1999   His beautiful sound and fluidity of phrasing make of [Angelo Ragno] an outstanding Apulian flautist. He is endowed with considerable professional experience. 
Review in Quotidiano Roma by Serena Serio, June 1998 And now, on an enchanted, soft, resonant carpet, created by the harp, there lingers the impassioned, melodious line of charming sounds of Angelo Ragno’s flute.                                               
Review in the Journal  Syrinx by Mario Caroli, July 1998  The performer Angelo Ragno avoids the innumerable traps this sort of music sets, right from his intonation which always proves masterly and controlled. 
Donato Renzetti (Conductor) The flautist Angelo Ragno has shown very good musical qualities along with thorough professional competence, these being indispensable ingredients for a successful performance.  
Review in the Journal Musica e scuola by Daniele Mezzatesta, June 1996  Angelo Ragno has carefully respected  the agogic substance of the score and, avoiding any virtuoso mannerisms,  has demonstrated his professional maturity as a soloist. 
Review in La Gazzetta del Mezzogiorno by Nicola Sbisà, February 1993 The Petruzzelli Theatre Orchestra has offered a perfect performance of Vivaldi’s music with the excellent soloist Angelo Ragno.

website: www.angeloragno.com

youtube: angelo ragno


 

Submit to Facebook