Addio Goran Listes!

Ci lascia improvvisamente il M° GORAN LISTES, rinomato chitarrista di livello internazionale e da anni apprezzato docente del nostro Conservatorio.
Il Presidente, il Direttore, i Docenti, gli Studenti ed il personale ATA si uniscono al cordoglio della famiglia e del mondo musicale in generale per la prematura perdita.

Ricordiamo qui le tappe più salienti della sua prestigiosa carriera e riportiamo un link per poter ascoltare, sul suo canale youtube, alcune delle sue memorabili interpretazioni.

Nato nel 1961 a Spalato, Croazia, inizia lo studio della chitarra a otto anni presso la Scuola di Musica di Spalato. Nel 1983 a Zagabria presso l’Accademia Musicale consegue il Diploma di chitarra con Darko Petrinjak. Nel 1986 a Graz, in Austria, consegue un altro Diploma di chitarra con Marga Bäuml Klasinc presso la Hochschule für Musik. Ha svolto oltre cinquecento concerti, come solista e in formazioni cameristiche. Nel 1982 tiene il primo concerto solistico nella Sala da concerto della città di  Spalato. Ha conseguito numerosi premi nazionali ed internazionali d’interpretazione musicale: nel 1984 Primo premio al Concorso dei Giovani Musicisti messo inpalio dalla Fondazione Ivo Pogorelich, nel 1985Primo premio al 15° Concorso Internazionale Jeunesses Musicales di Belgrado, nel 1989 Primo premio ai Concorsi Internazionali: Fernando Sor di Roma e Mauro Giuliani a Bari, nel 1990  a Walcourt, in Belgio, ha trionfato al Concorso Internazionale Printemps de la Guitare conquistando il Primo premio (medaglia della Regina Fabiola), congiuntamente a quello di miglior interprete di opera contemporanea e al Premio speciale della Stampa, nel 1994 Primo Premio al “2° Concorso Nazionale di Esecuzione Musicale 1994 – Premio di Interpretazione Chitarristica” a Quartu S. Elena, in Sardegna; ha conseguito inoltre premi ai concorsi d’interpretazione musicale di Radio France a Parigi nel 1988, a Carpentras in Francia nel 1990, a Taranto al concorso Nicola Fago nel 1990, al concorso internazionale città di Latina nel 1992.Dal 1983 ad oggi è stato invitato a suonare presso società di concerti e festival musicali prestigiosi in Europa e dal 1989 stabilmente in Italia. Si è inoltre esibito come chitarrista solista in  concerti per chitarra e orchestra con importanti Filarmoniche europee. Svolge anche concerti con ensemble da camera stabili quali: il “Trio Chitarristico di Zagabria”, formatosi nel 1984, il debutto internazionale nel 1986 nella “Wigmore Hall” di Londra. Da allora sono stati invitati a suonare in: Croazia, Inghilterra, Germania, Irlanda, Austria, Portogallo, Danimarca, Francia, Italia, Israele, repubblica Ceca e Slovacchia. Nel 1995 ha formato il “Duo Chitarristico Italiano” insieme ad Agostino Valente, debutto internazionale nel 1996 a Madrid nell’Auditorio Nacional, dove hanno eseguito il Concerto per due chitarre e orchestra op.201 di Mario Castelnuovo Tedesco con l’orchestra della Comunità di Madrid. Il Duo ha, inoltre, svolto concerti in Italia, Danimarca, Grecia, Croazia, Slovenia, Spagna e Perù. Nel 2002 ha fondato  Il “Quartetto Chitarristico italiano”, denominato in seguito  “Quartetto Chitarristico Leonardo” con A. Valente, Alessandro Paris e Massimo Felici. Anche con questo ensemble ha eseguito numerosi concerti In Italia e all’estero.

Dal 1985 a oggi, ha inciso vari LP e CD per chitarra sola, con il “Trio Chitarristico di Zagabria” e con il “Duo chitarristico italiano” per le seguenti etichette discografiche: Yugoton (ex Yugoslavia), Croatia records, Orfej (Croazia), Plein Jeu Editions (Belgio), Niccolò (Italia).

Ha inoltre registrato brani per varie emittenti radiofoniche quali: RAI italiana, BBC inglese, Radio France, HRTV croata, Radiodifusiòn Nacional SODRE di Montevideo – Uruguay.

Era a tutt'oggi docente al conservatorio “Nino Rota” di Monopoli.

Qui di seguito il link al suo canale youtube:   https://www.youtube.com/channel/UCPR0m-u5oqsdPkkihYEG6eQ/featured

 

listes

Submit to Facebook