IL PIANETA AZZURRO

mercoledì 27 luglio 2016

Chiostro del Conservatorio, ore 20.30

IL PIANETA AZZURRO

Gocciolature d'anima

concerto letterario

Ideazione  di Rossana Fiorini

Una produzione: Associazione MAW/Music Art Writing communication

Partner: Conservatorio “N. Rota”, Monopoli; Galleria Nazionale Palazzo Spinola/Beni Culturali,

Associazione Amici del Teatro Carlo Felice e del Conservatorio “N. Paganini”, Genova

Testo e letture: Rossana Fiorini Pianoforte: Nunzio Dello Iacovo

L. BERIO Wasserklavier (Acquapiano)

da Sei “Encores”

F. LISZT Chasse neige (Tempesta di neve)

studio trascendentale n. 12

C. DEBUSSY Jardins sous la pluie (Giardini sotto la pioggia)

da Estampes

F. LISZT Au bord d’une source (Al bordo di una sorgente)

da Anneés de pelerinage, Suisse

G. BIZET Les reves (I sogni)

da Chants du Rhin (da canti sul Reno)

F. LISZT Au lac de Wallenstadt (Al lago di Wallenstadt)

da Anneés de pelerinage, Suisse

A.N. SCRIABIN Sonata Fantasia n.2 Op. 19

C.T. GRIFFES The fountain of the Acqua Paola (La fontana di Acqua Paola)

F. CHOPIN Barcarolle Op. 60 (Barcarola)

 

Il recital “Il pianeta azzurro”, con voce narrante, è stato pensato espressamente per la programmazione artistica di Expo Milano 2015, nel cui palinsesto ufficiale è stato ospitato, con debutto presso l’Auditorium Lattuada Fondazione Milano, nello scorso mese di settembre.

Di Expo ha ottenuto logo e patrocinio, unitamente a quello del Conservatorio “N. Rota”, per poter essere presentato, con tale formula, in vari luoghi e contesti di valore artistico o accademico.

Il recital è incentrato sul binomio testo – musica, in modo integrato, e propone una delle tematiche centrali della manifestazione internazionale svoltasi lo scorso anno.

Il ciclo dell’acqua ne è il tema conduttore attraverso alcune tra le più belle “immagini” musicali proposte al pianoforte da grandi compositori, con brani che, per lo più in modo esplicito, fanno riferimento all’acqua.

A differenza delle musiche, attinte dal grande repertorio classico, il testo è concepito espressamente per il concerto, in doppia chiave di lettura. La prima si riferisce al tema dell’acqua, vista come vitale elemento naturale e, al contempo, nel suo significato simbolico e traslato. La seconda, con il testo che si affianca o, meglio, si insinua nelle frasi musicali, porta a traslare anche in forma verbale, con parole espresse o sospese, sensazioni e suggestioni scaturite dalla musica.

Una musica, questa, che accoglie il testo e si lascia esprimere, in modo inedito, anche in forma letteraria, attraverso un doppio binario, parallelo.

Un testo che si fa permeare dalla musica, come la terra (e la vita) dall’acqua.

 

Rossana Fiorini

Eclettica, diplomata all’Accademia di Belle Arti, si occupa contemporaneamente

di arte, letteratura, critica, musica. È autrice di due romanzi (Di bianco in neve

e La luna nel pizzo, entrambi Armando Curcio Editore) e di testi teatrali, spesso

interagenti con concerti, presentati in ambito nazionale in prestigiose storiche

location. Ha pubblicato liberamente recensioni su quotidiani e riviste di settore

(tra cui: Corriere del Giorno; TOP fly Magazine - ex giornale ufficiale di bordo

AirOne -; Contro Corrente / Trimestrale di Cultura e Arte). Ha scritto presentazioni

per mostre. Come artista ha all’attivo circa 200 esposizioni in Italia e all’estero.

Annovera, fra gli altri, eventi artistico-culturali con: Gran Teatro La Fenice, VE; Teatro

Carlo Felice, GE; Teatro Kismet Opera, BA; Teatro Sociale, BG; Accademia

Internazionale Arte Media, TO. Ha realizzato sculture e scenografie per la televisione:

Rai, Mediaset. Presente in intervento installativo effimero presso i Giardini

della 49° Biennale d’Arte di Venezia. Testimone a New York per Europa America

360°. Convocata nel Principato di Monaco per Art a vivre Vivre avec l’art, al Place

du Centenarie. Quale membro del gruppo Intercity Team, è intervenuta al XX e

XXI Video Festival di Locarno; alla Celebrazione del 25 aprile, con il Museo Nazionale

della Storia; a Iter Ipertesto Terra in Germania, Paesi Bassi, Belgio, Francia,

Svizzera, Lituania. Realizza cartelle, illustrazioni e copertine. Nel 2008 ha fondato,

assumendone la presidenza, l’Associazione culturale MAW/Music Art Writing

communication, dove si cura di ideazione e produzione eventi, tra cui “Richiami

d’amore alla vigilia del 12 novembre” realizzato a bordo della portaerei Cavour,

con l’egida della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei

Ministri e della Marina Militare Italiana.

www.rossanafiorini.it

 

Nunzio Dello Iacovo

Diplomato con lode al Conservatorio “S. Cecilia” di Roma, prosegue gli studi con

Pommier e Badura Skoda a Vienna, poi con Perticaroli alla Sommer Akademie

Mozarteum” di Salisburgo e infine al Corso di perfezionamento dell’Accademia

Nazionale di “S. Cecilia” di Roma, conseguendo massimi voti. Vincitore di prestigiosi

premi nazionali e internazionali, debutta subito all’estero: teatro Musikhalle,

Amburgo; Slovenska Filharmonia, Bratislava; Ateneul Roman, Bucarest; seguono

altri importanti teatri in Spagna e Repubblica Slovacca. Negli anni, è ospite di Festival

di alta levatura: “Settimane Musicali di Verbania”, “Gubbio Festival”, “Sonopolis”

della Fenice. Dalla ventennale cooperazione col compositore Luciano Sampaoli

e il poeta Mario Luzi, scaturisce copiosa produzione di concerti, eventi e produzioni

discografiche a distribuzione nazionale. Recentemente si esibisce, fra l’altro,

alla St. Paul’s Church Covent Garden di Londra. Dal sodalizio artistico con Rossana

Fiorini nascono iniziative culturali rappresentate in luoghi patrimonio (Sala Piatti,

BG; Galleria Nazionale Palazzo Spinola, GE; Palazzo Blumenstihl, Roma; ecc.),

quali il concerto-spettacolo Da Chopin a Chopin (tra l’altro insignito del marchio

mondiale coniato per i 200 anni dalla nascita del musicista e destinato ai massimi

eventi chopiniani), l’originale “Alfabeto dell’Anima”, recital-scultura ideato per e

con il Teatro La Fenice, e il concerto letterario “Scritture d’anima tra righi e righe”, in

collaborazione con Università di Bari e Armando Curcio Editore. E’ docente titolare

di una cattedra di Pianoforte Principale al Conservatorio “N. Rota” di Monopoli.

E’ organista dell’Arcidiocesi di Taranto per l’attività concertistica in Cattedrale.

www.delloiacovo.com

fiorini

dello iacovo

Submit to Facebook